Finisce una stagione complicata. Le ragazze vincono e restano in Serie C

  • 20 maggio 2018

E’ finita. Ora è proprio il caso di dirlo. Il primo pensiero pronunciato da Flavio Benedetti, vice presidente dell’Eagles Aprilia, al termine della gara che ha sancito la certezza di giocare ancora il prossimo anno in serie C. L’Eagles Aprilia batte l’Atletico Terranova 4 – 2 e festeggia la permanenza nella categoria regionale. Finisce una stagione caratterizzata da diverse situazioni che hanno complicato non poco l’obiettivo minimo apriliano. “E’ stata una stagione che avrebbe dovuto avere ben altre prospettive, precisa il vice presidente Benedetti. La squadra era stata allestita per raggiungere tranquillamente l’obiettivo della salvezza sul campo, senza ricorrere a disputare il play out. Ci siamo trovati a cambiare per ben due volte allenatore, e il gruppo si è sfaldato. Poi, fortunatamente Screpante è tornato a guidare la squadra, nonostante avesse preso la decisione di non lavorare più con la categoria femminile. La situazione che si era venuta a creare non era facile per nessuno. La forza della società e della dirigenza è stata grande al punto di riuscire a portare a termine la stagione, oltre il risultato finale. Ringrazio i dirigenti: Sbraccia, Orlando, Di Iorio, Gabarrini che hanno lavorato molto durante la stagione. Aprilia mantiene la categoria femminile. L’Eagles Aprilia mantiene la serie C femminile. Una società capace di ottenere la Coppa Provincia e, per bene due stagioni aver militato nella massima categoria regionale. Resta l’amarezza per l’impegno che avevamo chiesto e non è stato profuso.”
Daniele Porcelli